IT - EN - FR - DE

News

Inquinamento acustico

Inquinamento acustico e motori Brushless

Forse non è tra le fonti di inquinamento più note e discusse, ma anche il rumore può causare danni di notevole entità quando è ad alto volume e l’esposizione è continuativa.

 

Il rumore può essere presente sia negli ambienti naturali che in città, e l’inquinamento acustico è regolato e definito dalla legge n. 447/1995, art. 2 come “l'introduzione di rumore nell'ambiente abitativo o nell'ambiente esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo e alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti, dell'ambiente abitativo o dell'ambiente esterno o tale da interferire con le normali funzioni degli ambienti stessi”.

Gli effetti non sono affatto da sottovalutare infatti l’esposizione continua a forti rumori può portare a problemi psicologici, di pressione e di stress a coloro che vi sono sottoposti.

Si pensi a chi si trova a lavorare in fabbriche, cantieri, aeroporti, autostrade, circuiti per competizioni motoristiche, etc, dove il rumore dei motori e delle macchine è forte e costante.

Gli effetti sul fisico sono molti e distinguibili in 3 grandi gruppi:

  1. Effetti di danno (alterazione non reversibile o solo parzialmente reversibile di un organo o di un sistema), di cui sono distinte due forme: il danno specifico, problema riscontrato soprattutto in ambiente lavorativo, che consiste nella perdita temporanea o irreversibile dell'udito (ipoacusia); e il danno non specifico: quando non c’è un’esposizione così elevata da recare danni specifici, però può, col tempo, apportare danni al sistema uditivo e causare malesseri di tipo psicofisico.
  2. Effetti di disturbo: alterazione temporanea di un organo o di un sistema.
  3. Annoyance: sensazione di scontento o di fastidio generico.

Nei grandi stabilimenti industriali il rumore è prodotto principalmente dai macchinari, che non si fermano in nessun momento della giornata, e dalle ventole degli impianti di riscaldamento e condizionamento dell'aria, spesso scelte in modo non adeguato. Questi elementi influiscono sulla valutazione del rischio in ambiente di lavoro, normata dal D.Lgs. 81\08 e dalle successive modificazioni. Secondo la legge, ogni datore di lavoro deve valutare l'esposizione professionale quotidiana personale di ogni singolo lavoratore, misurando la rumorosità delle macchine e delle attrezzature presenti in azienda rapportate poi al tempo di permanenza del lavoratore sul posto di lavoro.

La tutela dell’ambiente dagli effetti nocivi derivanti dall’esposizione al rumore può essere realizzata attraverso molte differenti azioni. IME può essere un valido alleato per combattere questa forma di inquinamento. I motori Brushless infatti, rispetto ai tradizionali motori elettrici, sono estremamente silenziosi e sono applicabili a numerosissimi dispositivi. Scegliere di installare un motore brushless, oltre ai vantaggi in termini di efficienza e risparmio energetico, è un modo perfetto per tutelare la salute dei tuoi lavoratori e evitare fastidi di qualunque genere causati dall’inquinamento acustico.

Trova il motore fatto su misura per le tue esigenze, scegli il meglio, scegli IME. Ci trovi su: www.imespa.com

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41

Contattaci

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo indirizzo email
Inserisci il nome della tua società
Please let us know your message.
(*)
Input non valido
  

Contatti

Via E. Fermi, 41 I-25025 Manerbio (BS)

+39 030 9373400
+39 030 9382565
ime@imespa.com

Newsletter

Iscriviti alle newsletter
Accetto le condizioni di privacy

Follow Us

facebook twitter google youtube linkedin pinterest instagram

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Visualizza maggiori informazioni sulla Normativa Cookies Per saperne di piu'

Approvo

Cookies e relativa gestione
Con il presente documento IME S.p.A. desidera informarLa/Vi che l’accesso al Sito potrà comportare l’invio verso il Suo/Vostro dispositivo d’accesso – sia esso un computer, un tablet, uno smartphone o qualsiasi altro tipo di tecnologia utilizzabile per la navigazione online – i cosiddetti “cookies”. I cookies sono righe di testo inviate da un server (in questo caso, dal dominio imespa.com) al browser Internet utilizzato dall’utente per la navigazione; tali righe di testo vengono memorizzate nel browser stesso come informazioni specifiche riguardanti l’utente che sta effettuando la navigazione.
Per impostazione predefinita, quasi tutti i browser accettano automaticamente i cookies; se il browser da Lei/Voi utilizzato fosse impostato diversamente, ai fini di una completa fruizione del sito www.imespa.com si consiglia di configurarlo in modo che accetti la ricezione dei cookie.
Si precisa che:

L’impostazione dell’accettazione o meno dei cookies da parte del browser è modificabile in qualsiasi momento;
È possibile da parte dell’utente/visitatore procedere in ogni istante al cancellamento dei cookies raccolti nel browser fino a quel momento;
L’utente/visitatore ha la facoltà di impostare un termine di durata per i cookie che il browser raccoglie nel corso del suo utilizzo, nonché di avviare periodicamente e automaticamente la cancellazione dei dati di navigazione;
L’utente/visitatore può configurare il proprio browser di navigazione in modo che esso generi un avviso richiedente, di volta in volta, se si desidera o meno accettare i cookies oppure un avviso che, sempre di volta in volta, ne notifichi il salvataggio.

I cookie provenienti dal dominio imespa.com rimangono memorizzati, fino alla loro scadenza, sul disco rigido del personal computer oppure nei dati del dispositivo – smartphone o tablet – utilizzato dall’utente/visitatore per la navigazione: la persistenza dei cookie è impostata unicamente ai fini di un più pratico accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione, in modo che all’utente/visitatore sia evitato il reinserimento dei dati e delle credenziali di autenticazione ogni qualvolta acceda ai servizi. I cookies persistente sono altresì utilizzati per fini statistici relative all’utilizzo del Sito quali, ad esempio, il numero di pagine visitate all’interno del Sito stesso.
Si precisa che i cookie posso essere propri del sito oppure di terze parti, qualora siano generati da altri siti per erogare del contenuto sul sito che si sta visitando; il sito www.imespa.com utilizza cookie di terze parti per la gestione ed erogazione di messaggi pubblicitari. All’utente è consentito il blocco esclusivo dei cookies di terze parti e l’accettazione unicamente di quelli del dominio del sito che si sta visitando: quasi tutti i browser consentono questo tipo di settaggio.
IME S.p.A. desidera altresì informarLa/Vi che la disabilitazione o la cancellazione dei cookies potrà precludere la fruizione ottimale del Sito o di alcune sue aree, e comprometterà l’utilizzo dei servizi usufruibili sotto autenticazione.